Seguici su

Every child in life and peace

€1,120 su €50,000 raccolti

Unisciti a noi Abbiamo bisogno del vostro aiuto

Informazioni personali

Informazioni carta di credito
Questo è un pagamento sicuro crittografato SSL.
Termini

Totale donazione: €100

AIUTA I BAMBINI MALATI DI CANCRO IN PALESTINA
Non fermare le cure dei bambini malati che oggi vivono il doppio trauma della malattia e della guerra
Every Child Is My Child ETS sostiene il progetto Every Child in life and peace avviato dalla Fondazione Soleterre a sostegno del Beit Jala Governmental Hospital, in West Bank, a circa 10 km a sud di Gerusalemme, il solo ospedale pubblico rimasto in Palestina per la cura del cancro infantile e delle patologie pediatriche croniche.
Il progetto è realizzato con la collaborazione di PCRF – Palestine Children’s Relief Fund e VIS – Volontariato Internazionale per lo sviluppo

Dobbiamo garantire SUBITO, oggi stesso, i medicinali, le cure chemioterapiche e tutto il supporto psicologico di cui i bambini hanno assoluto bisogno in questo momento.

I bambini palestinesi vivono in una realtà difficilissima dove le possibilità di cura fisica e psichica rischiano di essere compromesse, se non si interviene con gli aiuti internazionali.

L’unico ospedale pubblico rimasto in Palestina per la cura del cancro infantile è il Beit Jala Governmental Hospital.

Anche in questa emergenza dobbiamo garantire che le cure non vengano interrotte e che i bambini, soprattutto quelli malati di cancro, non interrompano la terapia.

Con la tua donazione sarai al fianco dei bambini malati di cancro in Palestina. Aiutali ora!

La cura dei traumi infantili al Beit Jala Governmental Hospital.

Un solo ospedale pubblico rimasto attivo in Palestina per la cura del cancro infantile e delle patologie croniche pediatriche: un solo ospedale per far fronte a migliaia di bambini che hanno un enorme bisogno di cure.
In West Bank, a circa 10 Km a sud di Gerusalemme, interveniamo per garantire l’accesso alle cure a 120 bambini e alle loro famiglie: 50 sono bambini già in terapia e 70 sono nuovi pazienti. Questi piccoli non possono esser lasciati soli, ora più che mai.
La possibilità di guarigione dei bambini malati di tumore dipende dalla possibilità di curarsi.
Per questo lavoriamo per fornire i medicinali chemioterapici essenziali per le cure dei bambini, per garantire l’accoglienza delle famiglie che arrivano da lontano per continuare le terapie dei propri figli, i percorsi di supporto psicologico fondamentali per la cura dei traumi insieme alle attività educative all’interno dell’ospedale. 

Aiutaci ora a sostenere Soleterre per portare cure, accoglienza e supporto psicologico fondamentale per la guarigione dei piccoli malati di cancro in Palestina.

Menu esteso